foto mia

Il mio nome è Deborah Vannicola e svolgo la professione di Naturopata, Consulente di Apiterapia e Esperta in Embriologia Emozionale. Il naturopata è una figura professionale che si inserisce nell’ambito di quelle professioni legate alla sfera del benessere psicofisico e emozionale, è un professionista che si dedica al benessere generale della persona immersa nella sua sfera familiare, sociale e lavorativa.

Questa figura, grazie a competenze in svariate tecniche che derivano dalla tradizione orientale ed occidentale, assiste il malato nell’affrontare la malattia integrando il lavoro del medico allo scopo di incentivare le capacità di autoguarigione dell’organismo e aiuta la persona sana a prevenire l’insorgere di disturbi grazie ai rimedi naturali. Questa figura opera generalmente come libero professionista.

Qual è stato il mio percorso? Il percorso di studi da me affrontato ha avuto la durata di quattro anni con 21 esami, una tesi e un Master. Ho frequentato innumerevoli corsi di specializzazione nell’ambito della nutrizione, della gemmoterapia (la fitoterapia moderna), dell’apiterapia, della fisiognomica, del microbioma intestinale, dell’energetica, dell’embriologia emozionale, della valutazione della coerenza emozionale al fine di attivare e riconoscere l’energia profonda, inconscia attraverso il Nomabit Test, della medicina quantistica e sono ad oggi iscritta al secondo anno della scuola di Medicina Classica Cinese SIDAR.

Come sono arrivata alla professione di Naturopata?

Dopo innumerevoli lavori, quei lavori che si fanno da ragazzi, nel 1994, prossima alla Laurea in Scienze Politiche, inizio a lavorare all’università LUISS dove mi occupo di formazione post laurea nel settore legale; nel 1996 conseguo la laurea in Scienze Politiche all’università La Sapienza di Roma con 110/110; nel 1998, vengo assunta in IBM dove lavoro fino al 2016 nel ruolo di Operational Life Cycle manager. Nell’arco degli anni ho acquisito un livello fluent della lingua inglese, prima per passione e poi per motivi professionali, ho studiato russo a Roma e poi all’università di Mosca, ho frequentato una scuola di fotografia per 5 anni e approfondito l’arte, le mie due passioni!

Ma tutto ciò non mi faceva sentire felice, non stavo camminando sulla mia strada!

E’ lungo questo cammino che sono arrivate le mie figlie, ed è dalla nascita della prima che ho cominciato ad interessarmi ad argomenti che prima mi erano quasi del tutto ignoti. Sulla mia strada ho incontrato una pediatra meravigliosa, di una competenza e di una umanità rare. Lei ha cominciato a spiegarmi quanto l’alimentazione fosse importante per la salute, tanto più se curata con attenzione sin da piccolissimi; mi ha spiegato con quale cautela bisognasse assumere farmaci, quanto importante fosse il sonno e come le attività ludiche e fisiche pesassero sulla salute delle mie figlie, nostra, di tutti insomma! Allora iniziai a studiare, fino a quando divenni consapevole, nel 2012, della mia infelicità nel lavoro che svolgevo e che dovevo fare qualcosa per cambiare, per trovare la strada che mi avrebbe gratificato di più. Mi iscrissi allora alla Scuola di Naturopatia AICTO dove ho iniziato un percorso che mi ha portato a svolgere una professione che mi permette oggi di aiutare gli altri e di migliorare di molto il benessere di una persona anche con delle piccolissime correzioni del proprio stile di vita e con l’ausilio di ciò che la natura ci fornisce, ad integrazione di quanto la medicina ufficiale consiglia.